TAR

home / Archivio / Fascicolo 2 - 2014


Fascicolo 2 31/12/2014

leggi fascicolo indice fascicolo

EDITORIALE

Editoriale

In occasione del Convegno di presentazione della Rivista, svoltosi a Roma il 29 maggio 2014, Marcello Clarich ha tenuto una Relazione introduttiva dal titolo “La riflessione scientifica attuale sulla regolazione dei mercati”. D’accordo con l’Autore, pubblichiamo tale Relazione come Editoriale del presente numero.
di Marcello Clarich

SAGGI

From old to new industrial policy via economic regulation

Major institutional reforms that have introduced economic regulation in Europe and elsewhere appear to have ended traditional industrial policies of favouring selected national champion suppliers. Privatisation, the delegation of powers over mergers and acquisitions to the EU and independent competition authorities, new rules to ensure competition and prohibit state support to favoured companies ...
di Mark Thatcher

Il 'valore' del rating nelle regolazioni pubbliche. Regolare il mercato del rating o superare il rating?

Rating has taken on importance as a ‘normative parameter’ in public regulations in time. Its role as a regulatory instrument (“regulating by rating”) has been challenged by the financial crisis and its impact on the Credit Rating Agencies’ reliability. This paper highlights the complex interplay between public and private regulation, focusing, on the one side, on the ...
di Laura Ammannati

Regolazione e contratto nelle comunicazioni elettroniche

Among the studies concerning the new models of regulation applicable to the services of general economic interest (SGEI), the analysis of the regulatory interventions affecting contracts has gained particular prominence over the last few years. In the context of this debate, the present essay focuses on the issues concerning the agreements between enterprises and between enterprises and consumers ...
di Eugenio Bruti Liberati

L'ecosistema delle apps ed il ruolo della regolamentazione

This article stems from the impressive growth of software applications (apps), which is particularly evident in the development of mobile apps. Starting with a summary overview of the key characteristics of the so-called “apps ecosystem”, the first part describes its economic dimension, main trends and market development. The second part aims at identifying possible impacts on ...
di Antonio Perrucci

Gli obblighi di servizio pubblico come strumenti polifunzionali di regolazione dei mercati

The paper aims to analyze the function today acquitted by public service obligations as an instrument of market regulation. It first examines the main European and national statutes in which their application is positively planned and tries to identify the essential elements of the model that such statutes contemplate. The survey is then enlarged to two related topics (the Commission’s ...
di Nicola Bassi

L'Autorità per l'Energia tra competizione e cooperazione

The role of regulatory authorities has been deeply analyzed by the juridical and economic literature, however little attention has been paid so far to the interaction among regulators and between regulators and other institutions. This paper provides a preliminary factual analysis of competitive and cooperative solutions to the interplay among rule makers. A simplified model of market structure ...
di Salvatore Lanza e Simone Lucattini

la regolazione dei prezzi dei farmaci

This paper aims to propose some reflections on medicine prices, trying to consider the many factors affecting its determination. Legislation will be analyzed in order to provide an essential and simplified framework to the reader in the jungle law that characterizes, unfortunately, even this sector. The emerging system will be the object of some final considerations. In particular, four factors ...
di Monica Delsignore

NOTE E COMMENTI

'Razionalizzazione delle autorità indipendenti'. Tagliare le spese, ma non gli artigli!

d.l. 24.06.2014, n. 90 (Misure urgenti per la semplificazione e la trasparenza amministrativa e per l’efficienza degli uffici giudiziari) Art. 22 (Razionalizzazione delle autorità indipendenti) 1. I componenti dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato, della Commissione nazionale per le società e la borsa, dell’Autorità di regolazione ...
di Fabiana Di Porto

Riflessioni a margine della direttiva 2014/23/UE

Art. 5 – Definizioni: «… L’aggiudicazione di una concessione di lavori o di servizi comporta il trasferimento al concessionario di un rischio operativo legato alla gestione dei lavori o dei servizi, comprendente un rischio sul lato della domanda o sul lato dell’offerta, o entrambi. Si considera che il concessionario assuma il rischio operativo nel caso in cui, in ...
di Giovanni D’Angelo

Il potere sanzionatorio delle Autorità indipendenti tra matière pénale e divieto di bis in idem (note a margine della sentenza Corte EDU, Grande Stevens e altri c. Italia, 4 marzo 2014)

«1. Il carattere penale di un procedimento è subordinato al grado di severità della sanzione di cui è a priori passibile la persona interessata (Engel e altri c. Paesi Bassi), e non alla gravità della sanzione alla fine inflitta. […] Alla luce di quanto è stato esposto e tenuto conto dell’importo elevato delle sanzioni pecuniarie inflitte e di ...
di Feliciano Palladino

Il riparto di competenze in materia ferroviaria tra Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato e Autorità di Regolazione dei Trasporti alla luce della sentenza Arenaways del T.A.R. Lazio

di Davide Maresca e Luigi Ceffalo

Programmazione economica e libertà di concorrenza. L´utilità sociale nelle valutazioni dell´Autorità antitrust Commento alla sentenza del T.A.R. Lazio n. 3398 del 2014

di Andrea Cardone e Giorgia Crisafi

Il Decreto Alstom: illustrazione della disciplina e prime valutazioni di compatibilità con il diritto comunitario

Il Décret n. 2014-479 del 14 maggio 2014 relativo agli investimenti stranieri soggetti ad autorizzazione preventiva (meglio noto, in base ad una definizione adottata dalla stampa specialistica, come “Decreto Alstom” o anche come Decreto Montebourg dal nome del Ministro che ne ha promosso l’adozione) ha modificato la parte regolamentare del ...
di Andrea Pericu

Intermediari Finanziari ed Equity Crowdfunding: profili di compliance

“d.l. 18 ottobre 2012, n. 179 (Ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese)   Art. 30 – Raccolta di capitali di rischio tramite portali on line e al interventi di sostegno per le start-up innovative «1. All’art. 1, dopo il comma 5-octies TUF, sono inseriti i seguenti: «5-novies. Per "portale per la raccolta di capitali per le start-up innovative" ...
di Salvatore Rizzo

Taxing financial transactions as an alternative to the regulation of financial markets

Proposal for aCOUNCIL DIRECTIVEimplementing enhanced cooperation in the areaof financial transaction taxCOM(2013) 71(Extract) Chapter I Subject matter and definitions Article 1 Subject matter 1. This Directive implements the enhanced cooperation authorised by Decision 2013/52/EU by laying down provisions for a harmonised financial transaction tax (FTT). 2. Participating Member States shall ...
di Camilla Buzzacchi

Regolazione del mercato idroelettrico e tutela della concorrenza: la sentenza 25 febbraio 2014, n. 28 e un possibile nuovo orientamento della Corte Costituzionale

«Non sono fondate le questioni di legittimità costituzionale dell’art. 37, commi 4, 5, 6 e 7, del d.l. 22 giugno 2012, n. 83 (convertito, con modificazioni, dall’art. 1, comma 1, l. 7 agosto 2012, n. 134), sollevate dalle Province autonome di Bolzano e di Trento con riferimento agli artt. 117 e 118 Cost., agli artt. 8 e 103 dello statuto speciale del Trentino ...
di Gianluca Cavalieri

RECENSIONI

RASSEGNE

AGCOM E PROCEDURA DI NOTICE AND COMMENT

Recentemente, la procedura di consultazione dell’Agcom, disciplinata dal­l’art 11 del Codice delle comunicazioni elettroniche (d.lgs. n. 259/2003) è stata oggetto di esame da parte del giudice amministrativo in relazione a diversi aspetti di seguito esaminati.
di Nadia Spadaro


  • Giappichelli Social