TAR

home / Archivio / Fascicolo 1 - 2017


Fascicolo 1 30/06/2017

leggi fascicolo indice fascicolo

EDITORIALE

La Banking Union: un progetto in fieri

di Concetta Brescia Morra

SAGGI

La responsabilità civile delle autorità indipendenti nelle funzioni di regolazione e vigilanza dei mercati: molti interrogativi e poche certezze

The civil liability in the field of supervision of markets has been a subject of discussion since 2001, when the Civil Supreme Court condemned the Italian Authority of financial markets to refund investors for damages due to its negligent control on investment companies’ activity. According to the Court, the supervision of markets is a public function exerted on behalf of private interest, ...
di Francesco Sclafani

Danno e responsabilità delle autorità di vigilanza e regolazione. I modelli statunitense e francese

This article analyses, from a comparative perspective, the theoretical-normative models of supervisory and regulatory authorities’ liability for damages in the U.S. and French systems.  It seeks to reveal the broad variety (in types of liability) present in such models, the correlation between liability and the evolution of the role and powers of supervisors and regulators, the impact ...
di Barbara Boschetti

La responsabilità civile nell'esercizio della funzione di regolazione e vigilanza sui mercati nella prospettiva del diritto dell'Unione europea

The liability of the State because of insufficient or negligent exercise of oversight powers raises difficult questions as to the extent investors, depositors, or consumers may rely on regulators as sort of last instance insurers covering damages caused by the regulated industries. So far the case law of the Court of Justice of the European Union on breaches of EU law by EU institutions or the ...
di Roberto Caranta

Il ruolo della reputazione nel mercato dei contratti pubblici: il rating d'impresa

The paper analyzes the “company rating”, a legal instrument which affects the dynamic of the public procurement market, emphasizing the prospective contractor’s past performances. The rating is a tool introduced by the Italian public procurement code to allow a better evaluation of candidates and their proposals. If not correctly used, it may generate distortions of the access ...
di Luca Galli e Margherita Ramajoli

Nudging pubblico vs. pubblico: nuovi strumenti per una regolazione flessibile di ANAC

This paper deepens the analogy between libertarian paternalism and flexible regulation, in order to assess if and to what extent the actual regulatory activity implemented by the National Anti-Bribery Authority meets the mentioned model. The conclusions of the work highlight that the Authority is the engine of a new juridical lexicon characterized by the principles of simplification, clarity and ...
di Sara Valaguzza

La regolazione flessibile e le nuove linee guida ANAC: il caso degli affidamenti di importo inferiore alle soglie di rilevanza europea

The paper examines the role of the national anti-corruption authority (ANAC) in the public contracts market in order to analyze the soft regulation functions exercised by ANAC. The first part of this paper is dedicated to the non-binding guidelines provided by ANAC and the provisions of contained in the legislation of public contracts market. Consequently the investigation continues with the ...
di Adriano Peloso

NOTE E COMMENTI

La sostenibilità del servizio postale universale tra esigenze di equilibrio economico e garanzie indisponibili degli utenti

Consiglio di Stato, sez. VI, 28 gennaio 2016, n. 287. Pres. G. Severini. Est. V. Lopilato «L’universalità del servizio postale deve intendersi nel senso che quanti erogano prestazioni di servizi, benché organizzati in impresa, debbono comunque garantire a chiunque l’effettiva prestazione del servizio, qualunque sia la collocazione geografica della ...
di Giulia Avanzini

Il conflitto di competenze in materia di pratiche commerciali scorrette nei settori regolati approda in Corte di Giustizia Commento a Consiglio di Stato, Sez. VI, ord. 17 gennaio 2017, n. 167

Massime Ai sensi dell’art. 267, comma 3, TFUE, s’impone la rimessione alla Corte di Giustizia U.E. dei seguenti quesiti pregiudiziali di compatibilità con l’ordinamento euro-unitario dell’art. 27, comma 1-bis, Codice del consumo, anche alla luce dell’interpretazione al riguardo fornita dall’Adunanza plenaria con la sentenza n. 4/2016: «1) se la ...
di Gloria Maria Barsi

Il trasporto locale non di linea fra tradizione e innovazione tecnologica. Anche la Corte Costituzionale si pronuncia

Corte Cost., 15 dicembre 2016, n. 265 – Pres. P. Grossi – Red. M. Cartabia – Regione Piemonte (avv. Rava) c. Presidente del Consiglio dei ministri (Avv. Generale dello Stato). Giustizia costituzionale – Regolazione – Trasporto pubblico locale non di linea di persone – Taxi – Noleggio con conducente – Trasporto privato non di linea – Uber ...
di Luca Belviso

Rettifica del prezzo d'OPA e poteri della Consob: il TAR rinvia alla Corte di giustizia

TAR Lazio, Roma, II quater, 19 luglio 2016-16 novembre 2016, n. 11441/2016, n. 11443/2016 e n. 11445/2016 Reg. Prov. Coll. Pres. L. Pasanisi. Est. F. Arzillo «Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio (Sezione Seconda Quater),non definitivamente pronunciando sul ricorso in epigrafe, provvede come segue: – rimette alla Corte di Giustizia ...
di Pierluigi De Biasi

RECENSIONI


  • Giappichelli Social